I nostri lavori

 

L’utilizzo della tecnologie più all'avanguardia ha permesso lo sviluppo di svariati prototipi a supporto dell’attività di ricerca per diversi laboratori universitari e privati. Di seguito sono riportate delle brevi descrizioni di alcuni prototipi sviluppati:

MoMo: un datalogger sviluppato in collaborazione con l’unità di Neuropsicologia della Fondazione Santa Lucia IRCCS (RM). Questo strumento permette di monitorare in maniera controllata e su periodi medio lunghi l’umore dei pazienti affetti da sindrome depressiva cronica.

Riflesso: questo sistema permette di registrare le reazioni degli atleti di Karate e pugilato a ben definiti stimoli da esso erogati. Esso è stato sviluppato per il CONI (RM) e il dipartimento di Fisiologia Umana dell’università “La Sapienza” (RM).

Aspice: Alfameg s.r.l. ha contribuito alla realizzazione di un sistema prototipale di ausilio integrato per la comunicazione e il controllo ambientale modulabile in relazione al grado di disabilità motoria (e di abilità residue) per pazienti con sfera cognitiva intatta. Tale sistema è basato sulla tecnologia delle interfacce cervello-computer (BCI), sistemi di mobilità intelligente, trasmissione delle informazioni e domotica. Il prototipo è stato realizzato in seno ad un progetto finanziato dalla Fondazione Telethon che ha visto coinvolti la Fondazione Santa Lucia IRCCS, il dipartimento di robotica e sistemistica dell’Università “La Sapienza”, L’Unione italiana lotta alla distrofia muscolare e la Telecom Learning System.

Per lo sviluppo di questi sistemi la ditta Alfameg si avvale delle più moderne tecnologie presenti sul mercato, quali: PIC, Zigbee, X10, WiFi, Bluetooth. I Linguaggi di programmazione usati sono scelti in base alle esigenze specifiche del progetto. I principali linguaggi sono Java, C++, Matlab, C.